Categoria: Livelli

Livello principiante

Il primo approccio al mondo dello snowboard. In questo livello l’obbiettivo è di imparare a scivolare sulla neve, controllare le velocità, andare a tavola piatta, pressare per migliorare la centralità sulle estremità della tavola, spostarsi in autonomia lungo le discese di lieve pendenza mantenendo una postura di base sempre corretta.

Scegli su quale area basare la tua progressione:
  • Trick: Può essere inserito nella progressione fin da subito, ancora prima di prendere gli impianti di risalita. Poniamo l’attenzione sul saltare, sul pressare e nel ruotare anche in posizione statica (massima sicurezza). Oppure sfruttando i riferimenti esterni offerti dall’ambiente (piccole gobbe, cambi di pendenza, asperità del terreno). Queste sono le matrici da cui sviluppare tutto il freestyle.
  • Box: Qui avrete il primo contatto con materiali diversi dalla neve, dove lo scivolamento della tavola sarà differente.  Trasferire alle strutture artificiali le capacità acquisite nell’area trick.
  • Salto: L’obiettivo è l’esecuzione di salti dritti (standard air) con fasi aeree stabili, in atteggiamento raccolto, ponendo l’attenzione anche sulla fase d’atterraggio. Tutto questo su strutture di dimensioni e tipologie adeguate a capacità/richieste degli allievi.

Faremo attenzione alle regole comportamentali dello snowpark e in pista. Aumentando la consapevolezza riguardo a tipologie, forme e dimensioni di strutture artificiali idonee alle capacità personali.

Teniamo parecchio a questo livello perché è qui che formiamo le basi per esplorare tutti i movimenti fondamentali utili a migliorare il vostro stile. Non temere di non essere all’altezza lo snowboard è facile e divertente, chiunque può imparare!

 

Livello avanzato

Grazie al livello precedente avete avuto modo di conoscere e sperimentare a fondo molte delle situazioni che vi capitano con la vostra tavola nei vari ambienti. Adesso siete capaci di muovervi anticipando ciò che sta per succedere, permettendovi di essere sempre performanti, di assere sempre in equilibrio sulla vostra tavola e di gestire le variabili. Qui affineremo le vostre capacità di autoanalisi e di autocorrezione. L’automatizzazione di quanto appreso prima vi permette adesso di spostare l’attenzione sui piccoli gesti, pulendo il vostro stile e facendo attenzione alle prestazioni fino al raggiungimento e al superamento dei propri limiti.

SCEGLI SU QUALE AREA BASARE LA TUA PROGRESSIONE:

  • Trick: Verrete portati a gestire combinazioni di manovre complesse mettendo insieme i movimenti delle coordinazioni più semplici imparati in precedenza. Lavoreremo con particolare attenzione con gli stacchi a sfavore e con le contro-rotazioni abbinate ai press. Affinando le vostre capacità di collegare diversi movimenti troveremo più confidenza con il jibbing.
  • Box: Avendo già sviluppato la capacità di gestire la manovra boardslide attraverso lo shifty approfondiremo l’azione del ruotare tramite impulso rotatorio nelle varie fasi ingresso/slide/uscita. Proveremo adesso ad inserire anche qualche press con la tavola in traversale. Iniziando a curare gli ingressi e le uscite con rotazione a favore e sfavore.
  • Salto: La capacità di generare e gestire rotazioni appresa nell’area flat-trick viene trasferita negli stacchi aerei. Una volta acquisite in maniera completa ed efficiente le manovre 180° e 360° (su gobbe, cambi di pendenza, asperità del terreno) proveremo ad adattarle ai salti di dimensioni contenute. Faremo particolare attenzione alle fasi di rincorsa e preparazione al salto ruotato, provando ad inserire anche qualche grab.

Faremo attenzione alle regole comportamentali dello snowpark e in pista. Aumentando la consapevolezza riguardo a tipologie, forme e dimensioni di strutture artificiali idonee alle capacità personali.

Iniziamo a fare sul serio, adesso ognuno di voi sta curando il proprio stile personalizzando il vostro riding, la tavola non ha quasi più segreti per voi. YOU ROCK!

 

Livello intermedio

Nel livello precedente avete acquisito discrete conoscenze di movimento e di vissuto sulla neve, puoi dunque affrontare autonomamente quasi tutti i tipi di pendio. Nel livello intermedio le azioni del curvare, del pressare e dell’orientarsi vengono affinate e automatizzate; migliora la capacità di spostarsi su pendii più ripidi e con velocità maggiori.L’allievo impara a controllare la velocità durante tutta la curva variando gli archi di curva, eseguendo dei concatenamenti con dimensioni e ritmo voluti; Avvicinandosi alle prime curve in conduzione.

SCEGLI SU QUALE AREA BASARE LA TUA PROGRESSIONE:
  • Trick: In questo livello imparerete le rotazioni aeree in flat. Svilupperemo la capacità di ruotare sul posto in senso orario/antiorario, aggiungendo le tre situazioni di stacco (da dita/tavola piatta/talloni) e ponendo l’attenzione sull’ andatura switch.
  • Box: Una volta acquisita discreta esperienza con l’ambiente artificiale e con gli effetti prodotti dai propri movimenti sui materiali diversi dalla neve poniamo l’attenzione sull’orientamento della tavola rispetto alla struttura nella fase di scivolamento (slide).
  • Salto: Una volta stabilizzate le fasi aeree potremo dedicarci alle prime vere e proprie manovre freestyle. In questo livello impareremo a shiftare in senso orario/antiorario e ad afferrare la tavola per eseguire dei grab. Poniamo l’attenzione sul creare parabole aeree efficienti (ampie e stallate)

Faremo attenzione alle regole comportamentali dello snowpark e in pista. Aumentando la consapevolezza riguardo a tipologie, forme e dimensioni di strutture artificiali idonee alle capacità personali.

Ci piace vedere che state continuando ad impegnarvi per affinare le vostre capacità coordinative con lo snowboard. Ci siete quasi. Avete già assaggiato l’adrenalina e il divertimento. Sappiamo bene che non ne potrete più fare a meno! CONTINUATE COSI’!!!

 

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén