Nel livello precedente avete acquisito discrete conoscenze di movimento e di vissuto sulla neve, puoi dunque affrontare autonomamente quasi tutti i tipi di pendio. Nel livello intermedio le azioni del curvare, del pressare e dell’orientarsi vengono affinate e automatizzate; migliora la capacità di spostarsi su pendii più ripidi e con velocità maggiori.L’allievo impara a controllare la velocità durante tutta la curva variando gli archi di curva, eseguendo dei concatenamenti con dimensioni e ritmo voluti; Avvicinandosi alle prime curve in conduzione.

SCEGLI SU QUALE AREA BASARE LA TUA PROGRESSIONE:
  • Trick: In questo livello imparerete le rotazioni aeree in flat. Svilupperemo la capacità di ruotare sul posto in senso orario/antiorario, aggiungendo le tre situazioni di stacco (da dita/tavola piatta/talloni) e ponendo l’attenzione sull’ andatura switch.
  • Box: Una volta acquisita discreta esperienza con l’ambiente artificiale e con gli effetti prodotti dai propri movimenti sui materiali diversi dalla neve poniamo l’attenzione sull’orientamento della tavola rispetto alla struttura nella fase di scivolamento (slide).
  • Salto: Una volta stabilizzate le fasi aeree potremo dedicarci alle prime vere e proprie manovre freestyle. In questo livello impareremo a shiftare in senso orario/antiorario e ad afferrare la tavola per eseguire dei grab. Poniamo l’attenzione sul creare parabole aeree efficienti (ampie e stallate)

Faremo attenzione alle regole comportamentali dello snowpark e in pista. Aumentando la consapevolezza riguardo a tipologie, forme e dimensioni di strutture artificiali idonee alle capacità personali.

Ci piace vedere che state continuando ad impegnarvi per affinare le vostre capacità coordinative con lo snowboard. Ci siete quasi. Avete già assaggiato l’adrenalina e il divertimento. Sappiamo bene che non ne potrete più fare a meno! CONTINUATE COSI’!!!

 

Condividi questo articolo!